In offerta!

Una donna chiamata Bonbon

14,25

Gianna Baltaro è nata a Torino nel 1926. Prima giornalista, poi scrittrice, ha incentrato tutta la sua produzione letteraria intorno alla figura del personaggio Andrea Martini, un ex-commissario di polizia che viene coinvolto, come consulente, in indagini che richiedano acume e intelligenza. Per lo stile di scrittura, le atmosfere delle ambientazioni e le caratteristiche del suo personaggio, l’autrice è stata accostata e paragonata ad Agatha Christie e a Georges Simenon. In occasione dei 90 anni dalla sua nascita, presso Golem Edizioni sono in corso di stampa tutte le sue opere.

COD: 978-88-9291-049-2 Categorie: , ,

Descrizione

di Gianna Baltaro

La quindicesima indagine del commissario Andrea Martini di Gianna Baltaro.

Una donna viene uccisa nello scompartimento di un treno della linea Asti – Torino, sul quale viaggia il commissario Martini, che indagando identifica la vittima: si chiamava Bonbon. Era una ex attrice.

Andrea Martini scopre che, all’origine di tutta la storia, c’è il suicidio di una cara amica di Bonbon. Appurare le ragioni di quel suicidio, e le sue implicazioni nell’assassinio dell’ex attrice, diventerà per il commissario quasi una faccenda personale. Ma gli indiziati sono persone pericolose. Il loro segreto è di vitale importanza e, per difenderlo, non esitano a uccidere ancora.

L’indagine sarà lunga, difficile, ricca di colpi di scena, e la soluzione del caso del tutto imprevedibile...

pag. 208

€ 15,00

ISBN 978-88-9291-049-2

Informazioni aggiuntive

Peso 300 g
Dimensioni 21 × 15 × 2.5 cm
Anno di pubblicazione

2021

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una donna chiamata Bonbon”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *