In offerta!

L’assassinio nel Vicolo della Luna

0 out of 5

9,40

Il cadavere di un pittore viene rinvenuto nei bassifondi della Firenze preunitaria, negli anni ’30 dell’Ottocento. A indagare è Domenico Arganti, detto Lucertolo, ispettore di polizia arrivista e dai metodi brutali, ma anche animato da insospettate punte di umanità. Attorno a lui, una città cupa, pervasa da miseria, dissolutezza morale e intrighi politici. Pubblicato per la prima volta nel 1883, L’assassinio nel Vicolo della Luna è l’inizio della quadrilogia dedicata all’ispettore Lucertolo, primo detective seriale della letteratura italiana. La trama complessa, arricchita da un’indagine che si dipana fra analisi psicologica e aule di tribunale, la violenza, l’affresco di una città e di un’epoca e un investigatore straordinariamente “umano” nelle sue qualità e nei suoi difetti fanno di questo romanzo semidimenticato un importante precursore del genere noir.

Sku: 9788892910546 Categories: Gulliver, Libro

Descrizione

di Giulio Piccini
in arte Jarro (Volterra, 1849 – Firenze, 1915), è stato uno scrittore e giornalista italiano. Fu autore prolifico, erudito e popolare in un sol tempo, e certo tra i suoi contemporanei lasciò un segno non indifferente. Romanziere studioso di letteratura e storico, giornalista, critico teatrale attento, umorista, “giallista”. Basterebbe la pubblicazione, a sua cura, degli scritti di Dante Alighieri, di Andrea Cavalcanti e altri, per intuire che Jarro era anche un autentico erudito. Conobbe il successo a partire dagli anni ottanta del XIX secolo quando La Nazione accoglieva nelle sue colonne i motti i frizzi le note le piacevolezze gli articoli in cui, tra il faceto e il serio, il brio e la cultura di Jarro facevano, da ottimi alleati.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “L’assassinio nel Vicolo della Luna”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *