La variante piemontese

12,00

Daniele Valle è nato a Carmagnola nel 1983 e vive a Torino con la sua famiglia: Alessandra, Sara, Tommaso e Giovanni. Dopo la maturità classica al Liceo Cavour, si è laureato in Giurisprudenza, abilitandosi poi alla professione forense. È stato consigliere e presidente della III Circoscrizione di Torino e dal 2014 è consigliere regionale e membro della commissione sanità. Oggi ricopre l’incarico di vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte. Nel corso del 2020 ha proposto e poi presieduto la commissione speciale di indagine del Consiglio Regionale piemontese sull’epidemia Covid19 in Piemonte.

COD: 978-88-9291-107-9 Categorie: , ,

Descrizione

di Daniele Valle

La gestione regionale della pandemia e le lezioni per il futuro

Il racconto “La variante piemontese” che Daniele Valle ci propone ha il grande pregio di trasmettere, al tempo stesso, emotività e razionalità. Ci sono il dolore, le sofferenze, la tragedia umana di chi non ha nemmeno potuto reggere la mano del proprio caro mentre veniva portato via dal Covid 19, di chi non ha potuto assistere e visitare i propri parenti per lunghi mesi; e c’è la dedizione, l’impegno e il sacrificio del personale sanitario tutto, che si è trovato a combattere a mani nude contro un nemico sconosciuto e soverchiante. Al tempo stesso, c’è il tentativo di individuare con lucidità i nodi irrisolti, i limiti strutturali – in alcuni casi storici – del servizio sanitario piemontese, così come gli errori di gestione che sono stati commessi durante questa lunga e pesante fase pandemica, che tutti ci auguriamo sia dietro le nostre spalle, almeno per quanto riguarda le fasi più acute.

pag. 144

€ 12,00

ISBN 978-88-9291-107-9

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g
Dimensioni 21 × 163 × 1 cm
Anno di pubblicazione

2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La variante piemontese”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…

  • In offerta!
    Best seller , Skill

    International Business Etiquette

    Sibyl von der Schulenburgfiglia di due scrittori tedeschi, è cresciuta bilingue e multiculturale in Ticino/Svizzera e ha studiato per diversi anni in Italia. Ha conseguito una laurea in giurisprudenza e una specializzazione in contratti internazionali a Milano, nella cui provincia ha stabilito la base della sua vita professionale. Cofondatrice nel 1986 di Télefo S.p.A., una tra le prime aziende italiane …